tag foto 0 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 6

La batteria che si ricarica in 30 secondi





















La notizia si è diffusa nei giorni scorsi, ed ha subito generato moltissimo scalpore (ed interesse) nell'intero mondo della tecnologia mobile. Eesha Khare, una giovane studentessa di soli 18 anni, ha ufficialmente presentato all'annuale International Science and Engineering Fair, un'invenzione che potrebbe rivoluzionare il mondo dei dispositivi mobile. Stiamo parlando di una batteria per smartphone e tablet in grado di ricaricarsi completamente in soli 20-30 secondi.
La tecnologia utilizzata risulta essere decisamente valida e, stando a quanto riferito, è in grado di durare per oltre 10’000 cicli di ricarica (quando in genere una batteria normale dura per 1’000 cicli circa). La batteria inventata potrà essere utilizzata in moltissimi dispositivi, dai più piccoli smartphone, fino alle più grandi auto elettriche.
La tecnologia sfruttata pare essere veramente flessibile, quindi, partendo dalle basi poste da Khare si potranno creare solidi componenti su cui fondare nuovi smartphone e tablet. Siamo ancora all’inizio, ma il futuro potrebbe essere ora molto più florido.
Inutile dire che il premio di oltre 50’000 dollari è stato vinto proprio da Eesha con la sua invenzione.




Commenti

Post popolari in questo blog

Attivare Windows 7 (tutte le versioni) in un click

Come risolvere: “Impossibile completare la formattazione

Avast 6 Pro/ Internet Security gratis per sempre!