tag foto 0 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 6

Qualcomm svela i suoi nuovi SoC Snapdragon

Qualcomm ha recentemente svelato le caratteristiche dei nuovi modelli di SoC Snapdragon che saranno presenti sui nuovi dispositivi nel corso del 2015.
La rivoluzione comprenderà tutte le fasce, dagli entry-level ai midrange, fino ad arrivare ai top gamma che oltre all’introduzione dell’architettura 64 bit potranno supportare display di risoluzione 4k e l’assemblaggio di sensori fino a 55 megapixel.


Osserviamo dettagliatamente le varie fasce di processori:

Qualcomm Snapdragon 410

Questo SoC è l’evoluzione dell’attuale Snapdragon 400 che sta ottendendo risultati ottimi, visto il prezzo low-cost che garantisce comunque potenza e prestazioni ed è presente su dispositivi come il Motorola Moto G o l'LG G2 Mini.
Il Qualcomm Snapdragon 410 sarà un processore di fascia economica che introdurrà anche l’architettura 64 bit e possederà la GPU Adreno 306.
Supporterà fino a 3 GB di RAM e garantirà il funzionamento di sensori fotografici di risoluzione pari o inferiore a 13 megapixel.

Qualcomm Snapdragon 610 e 615

Entrambi sono basati sull’architettura ARM Cortex-A53 con il supporto ai 64 bit e li troveremo “montati” a bordo dei dispositivi di fascia media. La GPU sarà l’Adreno 405 con supporto a DirectX 11.2 e OpenGL ES 3.0.
Lo Snapdragon 615 sarà il primo octa-core a 64 bit della società che offrirà due processori quad-core accoppiati: il primo progettato sulle prestazioni, mentre il secondo per il risparmio energetico.

Qualcomm Snapdragon 805

Questo processore lo troviamo già a bordo di qualche terminale, come il Samsung Galaxy S5 LTE-A rivolto solo al mercato coreano, ed è la nuova evoluzione dello Snapdragon 801 quindi rivolto ai top gamma attuali che garantirà una maggiore frequenza operativa e potenzialità grafiche superiori.
Lo Snapdragon 805 è quad-core (Krait) con una frequenza impostata sui 2.3/2.5 GHz, all’interno troviamo associata la GPU Adreno 420 a 600 MHz; non manca il supporto ai video in risoluzione UltraHD.

Qualcomm Snapdragon 808 e 810

Questi nuovi SoC in uscita il prossimo anno saranno l’elite della casa americana, e sono entrambi realizzati con un processo produttivo a 20nm, con ovviamente supporto ai 64-bit e scambio dati dell’ultima generazione di LTE a 300 Mbps.
Lo Snapdragon 808 avrà supporto a ai display WQXGA (2560×1600 pixel), associato alla GPU Adreno 418 con una configurazione hardware composta da due core ARM Cortex-A57 accoppiati con una CPU Cortex A-53 quad core.

L’ultima soluzione Snapdragon 810 nonchè il migliore SoC di Qualcomm arriverà a supportare display con risoluzione 4K Ultra-HD; la CPU è composta da un ARM Cortex-A57 quad-core combinata con una Cortex-A53 e chip ARMv8-a ISA. Il reparto grafico sarà mosso dall’Adreno 430 che sarà 30% più veloce e con il 20% in meno di consumi rispetto alla versione precedente 420.
Presenti, infine, il supporto al Bluetooth 4.1, all' USB 3.0, NFC e Qualcomm IZat per il servizio di localizzazione.

Commenti

Post popolari in questo blog

Attivare Windows 7 (tutte le versioni) in un click

Come risolvere: “Impossibile completare la formattazione

Avast 6 Pro/ Internet Security gratis per sempre!