tag foto 0 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 6

Secondo una nuova legge, tutti i dispositivi dovranno essere dotati di porte micro-USB

Già nel 2009, la Commissione Europea insieme all’Unione Internazionale delle Telecomunicazioni ed alle aziende produttrici di dispositivi radio, si accordarono riguardo l’utilizzo dello standard Micro-USB per mettere fine a quello che fu definito il “caos dei cavi”.

Durante la giornata di ieri, la Commissione Europea ha votato questa nuova legge che dovrà essere rispettata in tutto il territorio Europeo. Questo significa che tutte le aziende che producono dispositivi radio, che essi siano smartphone, tablet, dispositivi radio FM o qualunque altro dispositivo che abbia a che fare con la rice-trasmissione, dovranno dotare i loro device di cavi Micro-USB.

Si tratta di una misura studiata per la semplificazione, ma soprattutto adesso c’è da osservare il comportamento di alcune aziende che attualmente continuano a vendere i loro dispositivi con cavi proprietari in territorio Europeo. Una tra queste è ovviamente Apple, che dota sia la “vecchia” che la nuova generazione di iPhone 5 del cavo Lightning proprietario. Apple dovrà necessariamente adeguarsi alla normativa. Riprogetterà i nuovi iPhone dotandoli di cavi Micro-USB per venderli in Europa? Sarà multata per non aver osservato le regole? Naturalmente il discorso vale anche per tutte le altre aziende che non si sono ancora attenute a tale standard.

Commenti

Post popolari in questo blog

Attivare Windows 7 (tutte le versioni) in un click

Come risolvere: “Impossibile completare la formattazione

Avast 6 Pro/ Internet Security gratis per sempre!