tag foto 0 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 6

Gli smartphone non ci faranno più dormire?

Se utilizzate in modo pesante il vostro smartphone o tablet durante la giornata e la sera aveteproblemi nel prendere sonno, questo studio potrebbe interessarvi. Secondo un recente studio condotto dalla Rensselaer Polytechnic Institute di New York, infatti, la causa potrebbe essere proprio l’utilizzo spropositato di tali dispositivi.

L’eccessivo uso di smartphone e tablet porterebbe ad una consistente riduzione del livello di melatonina presente nel nostro organismo, fino a raggiungere circa il 23%. La melatonina è un ormone prodotto da una ghiandola del nostro cervello, che ha la funzione di regolare il ciclo sonno-veglia, ossia di comunicare al nostro organismo quando è ora di andare a dormire.

L’istituto ha condotto lo studio su ben 13 volontari, tutti con età intorno ai 20 anni, tramite cui ha potuto constatare come l’utilizzo esteso di tali dispositivi influenzasse in maniera consistente il sonno. Per questo motivo, sarebbe altamente sconsigliato usare lo smartphone o il tablet immediatamente prima di andare a letto, in quanto la luce del display colpisce direttamente gli occhi, riducendo così la melatonina presente nel nostro organismo, che farebbe molta più fatica nel prendere sonno. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Attivare Windows 7 (tutte le versioni) in un click

Come risolvere: “Impossibile completare la formattazione

Avast 6 Pro/ Internet Security gratis per sempre!