tag foto 0 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 6

Lubit: un progetto tutto italiano

Uno dei vantaggi dell'Open Source e quello di mettere il proprio prodotto a disposizione di chiunque voglia studiare, modificare e migliorare quel determinato software.
Alcuni sviluppatori italiani, hanno sfruttato questa possibilità per creare una distribuzione tutta loro, derivata da Ubuntu 14.04 LTS.
Questa distribuzione, basata sul kernel Linux 3.13.0 si chiama Lubit Linux ed ha il suo punto di forza nel Desktop enviroment. Lubit Linux utilizza OpenBox, un ambiente desktop estremamente minimale che riduce al minimo i consumi di batteria, CPU e Ram.

Di conseguenza avremo un sistema operativo adatto sia a girare su macchine ormai obsolete ma anche su computer moderni, vista anche la disponibilità di una versione a 64 bit.
Noi di Exabyte l'abbiamo provata su un Asus Eee PC e900, dotato di una CPU single core a 1,25GHz, 1 Gb di Ram e SSD da 8 Gb. Il netbook adesso risulta letteralmente rigenerato e garantisce prestazioni impossibili da raggiungere con altri sistemi operativi (chi ha detto Windows?).
Ecco alcuni screenshot:

 

 
Come potete vedere bene la logica di Lubit si esprime per chiarezza e semplicità d'uso.
Il sistema si può facilmente installare tramite una chiavetta usb "bootable" ovvero avviabile (sul sito ufficiale è spiegato come fare).
L'immagine ISO del sistema non supera i 500mb e garantisco che il tutto è molto molto stabile.

Per ulteriori informazioni, download, FAQ, e chiarimenti su come reperire e installare il sistema (che si può anche provare Live) vi rimando al sito ufficiale del Team. | DOWNLOAD E INFO
Buon divertimento!

Commenti

Post popolari in questo blog

Attivare Windows 7 (tutte le versioni) in un click

Come risolvere: “Impossibile completare la formattazione

Avast 6 Pro/ Internet Security gratis per sempre!