tag foto 0 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 6

Dite addio ai caricabatterie: grazie a MediaTek sarà possibile caricare lo smartphone a distanza

Con grande sorpresa degli addetti ai lavori, superando la concorrenza di Samsung e Apple, MediaTek ha concluso per prima lo sviluppo della ricarica wireless a risonanza, cioè quel tipo di ricarica wireless che carica la batteria dei dispositivi anche a distanza.
Questo particolare dispositivo permette due modalità di ricarica, non solo a risonanza ma anche ad induzione, proprio perchè l’azienda desidera lo stesso dare supporto a quegli utenti che hanno già acquistato un dispositivo con ricarica wireless ad induzione. Allo stesso tempo, questo accessorio può anche ricaricare più dispositivi contemporaneamente a distanza tramite la ricarica a risonanza, e per “distanza” si intende un raggio di azione di pochi metri. Praticamente si potrà ricaricare il proprio dispositivo via wireless anche se siamo in un’altra stanza rispetto alla station per la ricarica.

Il vantaggio di aver sviluppato una tecnologia simile è riconducibile al fatto che ora si ha più libertà di ricaricare il proprio dispositivo e di far sparire quasi del tutto i cavi di alimentazione, oltre a vantaggi legati ai dispositivi che verranno in futuro.
Ancora non si sa quando saranno annunciati i primi device dotati di ricarica wireless a risonanza ma è molto probabile che dovremo attendere la fine di quest’anno.

Sicuramente questa innovazione porterà più libertà/comodità nel ricaricare il proprio dispositivo, facendo sparire quasi del tutto i cavi di alimentazione. Ma siamo sicuri che essere circondati da un campo elettromagnetico non sarà dannoso per la nostra salute?

Commenti

Post popolari in questo blog

Attivare Windows 7 (tutte le versioni) in un click

Come risolvere: “Impossibile completare la formattazione

Avast 6 Pro/ Internet Security gratis per sempre!