tag foto 0 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 6

Rilasciato Ubuntu 13.10

Canonical ha rilasciato la nuova release della distro desktop più apprezzata in circolazione. Stiamo parlando di Ubuntu, che si mostra ora nella sua versione 13.10. Cosa c’è di nuovo?

Il kernel Linux utilizzato è il 3.11 molto stabile e che va a fixare alcune problematiche di sicurezza. Ma grandi novità riguardano il comparto software, a partire dal gestore dei pacchetti che ci permette di scaricare con facilità nuovi programmi. L’Ubuntu Software Center è stato infatti leggermente rinnovato, permettendo ora agli utenti di installare pacchetti DEB (scaricati in precedenza) anche quando il PC è in modalità off-line. Fino alla precedente versione della distro, non era possibile provvedere al setup di un pacchetto DEB tramite Software Center in assenza di connettività Internet.

Rinfrescato poi il software di base: LibreOffice passa alla sua release 4.1.2.3, così come Mozilla Firefox, il browser predefinito, che è stato aggiornato alla versione 24.

Contrariamente a quanto aspettato da molti, l’ambiente desktop Unity non si mostra nella sua release 8, ancora in fase di sviluppo. Lo staff di Canonical ha integrato invece la versione 7.2 che sembrerebbe essere più veloce e stabile. In Unity 7.2 troviamo una Dash leggermente rinnovata e l’introduzione di ciò che è stato tanto chiacchierato in Ubuntu 13.04: gli Smart Scopes. Questi ultimi, ci permettono ora di effettuare ricerche mirate su decine di siti Web (tra i quali segnaliamo anche Ask Ubuntu, DevianArt e Wikipedia) nonché in alcuni dei programmi già installati nel sistema. Tuttavia, per chi (me incluso) non piacessero, è possibile provvedere alla rimozione di tale funzionalità tramite le Impostazioni di sistema.

La nuova release di Ubuntu pensa ancora una volta a quegli utenti che vogliono essere sempre on-line: così come nella 13.04, anche in questa versione è possibile integrare social network del calibro di Facebook e Twitter.

Proprio come già annunciato, Ubuntu 13.10 integra la nuova versione di Shotwell che ci permette ora di eseguire piccoli ritocchi alle immagini visualizzate.
Il team di Canonical ha rinnovato i wallpaper disponibili, dando una rinfrescata anche al tema grafico predefinito (Ambiance). La finestra delle Impostazioni di sistema non mostra sostanziali cambiamenti: contrariamente a quanto aspettato, gli sviluppatori Canonical hanno preferito non effettuare modifiche all’interfaccia grafica.

Commenti

Post popolari in questo blog

Attivare Windows 7 (tutte le versioni) in un click

Come risolvere: “Impossibile completare la formattazione

Avast 6 Pro/ Internet Security gratis per sempre!