tag foto 0 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 6

Primi passi con Ubuntu 13.10

Rimuovere i consigli per gli acquisti

Nelle ultime versioni di Ubuntu è stata aggiunta la possibilità di acquistare prodotti direttamente dalla dash. La presenza di alcuni risultati poco gradevoli durante la ricerca, causati dalla ricerca automatica su Amazon e Skimlinks, rendono questa "utility" fastidiosa agli occhi dell'utente.
Ecco come disattivare questi servizi:

  1. Cliccate sul logo di Ubuntu per avviare la dash e poi sul simbolo che sembra una A per andare nella schermata programmi. In alternativa potete usare la combinazione di tasti Start + A. Nel campo di ricerca cercate dapprima Amazon. Selezionate l'icona di Amazon presente e cliccate alla voce "Plugin della Dash".

    Si aprirà una nuova finestra dove sarà possibile ora disattivare la ricerca su Amazon nella Dash di Ubuntu.

  2. Eseguiamo lo stesso procedimento con skimlinks.

Abilitare i repository Partner di Canonical e aggiornare il sistema

Ecco come abilitare i repository Partener di Canonical che ci serviranno per installare programmi come Skype.
Andiamo nelle impostazioni di sistema e clicchiamo sull'icona Software e aggiornamenti.



Andiamo ad Altro software e spuntiamo Partner di Canonical.



Chiudiamo ora il tutto e andiamo ad aggiornare il sistema con questi comandi da terminale:

sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade

Installazione Codec, font microsoft,
adobe flash, OpenJDK e il plugin per il browser

Andiamo ora ad installare i vari codec multimediali, supporto ai file compressi, font microsoft e adobe flash player. Possiamo farlo installando un solo pacchetto che provvederà a fare tutto da se. Da terminale digitiamo:

sudo apt-get install ubuntu-restricted-extras p7zip

Durante l'installazione apparirà la richiesta di accettare l'installazione dei caratteri microsoft. Spostatevi con i tasti freccia e confermate le operazioni.
Installiamo openjdk e il plugin per il browser dando da terminale:

sudo apt-get install openjdk-7-jre icedtea-7-plugin

Installare browser alternativi e programmi p2p

Alcuni di voi potrebbero non gradire Firefox come browser predefinito. L'alternativa principale è Google Chrome.
Potete scaricare il pacchetto deb di Google Chrome da questo indirizzo.

Per quanto riguarda i programmi P2P, su Ubuntu 13.10 si trova l'ottimo e collaudato Transmission.

Installare Jdownloader

Per installare Jdownloader bisogna aggiungere il PPA.
Digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:jd-team/jdownloader

aggiorniamo:

sudo apt-get update

ed infine installiamo jdownloader:

sudo apt-get install jdownloader

Ufficio e svago

Su Ubuntu 13.10 abbiamo già quasi tutto quello che ci serve per la realizzazione di documenti. Abbiamo infatti preinstallato LibreOffice Writer (realizzazione di documenti), LibreOffice Calc (fogli di calcolo), LibreOffice Impress (presentazioni) e LibreOffice Draw (diagrammi e simili). Nel caso in cui vi potesse servire un programma per la gestione dei database, vi basterà installare LibreOffice Base dando da terminale:

sudo apt-get install libreoffice-base

Riguardo i software di editing di immagini, l'unica alternativa valida su Linux è GIMP che potremmo installare dando da terminale:

sudo apt-get install gimp

Per l'editing video potete provare Open Shot:

sudo apt-get install openshot

Media Player

Come player audio e gestore raccolta musicale troviamo l'ottimo Rhythmbox.

Per quanto riguardo i video player abbiamo preinstallato Video.
Per installare VLC basterà dare da terminale:

sudo apt-get install vlc

CD Burner

Come programma per la masterizzazione troviamo Brasero. Se il programma non è di vostro gradimento, in alternativa potete installare o Xfburn oppure k3b.

Utility aggiuntive

Cosa manca infine al vostro Ubuntu 13.10?
L'installazione di tutti i .deb su Ubuntu passa per l'Ubuntu Software Center. Questa procedura n alcuni momenti crea problemi con l'installazione di alcuni programmi. Per questo consiglio l'installazione di gdebi dando:

sudo apt-get install gdebi

Vi consiglio di installare anche un altro programma MOLTO utile, il gestore pacchetti Synaptic. Da terminale diamo:

sudo apt-get install synaptic

Una utility che non dovrebbe mai mancare è PPA-Purge che consente di effettuare la rimozione di PPA aggiunti e di ripristinare allo stesso tempo la versione originale del programma. Lo installiamo da terminale dando:

sudo apt-get install ppa-purge

Consiglio l'installazione del pacchetto nautilus-open-terminal che ci consentirà, come dice il nome stesso, di aggiungere al menù contestuale di Nautilus la voce Apri nel terminale, comoda per aprire all'istante una cartella nel terminale senza dover digitare tutto il percorso. Da terminale:

sudo apt-get install nautilus-open-terminal

Unity ha tante funzioni nascoste. Avere un tool semplice ed intuitivo per la gestione di esso nonché per effettuare altre operazioni che prima dell'avvento di GNOME 3 erano banali (come cambiare tema o set di icone) è d'obbligo. Il programma che fa questo e altro ancora è Unity Tweak Tool. Il programma, che prima era disponibile tramite un PPA esterno è ora incluso nei repository di Ubuntu e per installarlo basterà dare da terminale

sudo apt-get install unity-tweak-tool

Nel caso in cui siate appassionati di programmazione è utile installare build-essential, un meta pacchetto che vi andrà ad installare il minimo sindacale per la compilazione. Potete farlo dando da terminale:

sudo apt-get install build-essential

Per la gestione delle partizioni dell'HDD vi consiglio l'uso di Gparted.Possiamo installare gparted:

sudo apt-get install gparted

Per quanto riguarda la scrittura di immagini su pendrive per la creazione di live usb possiamo installare l'ottimo Unetbootin dando da terminale:

sudo apt-get install unetbootin

Stanco di Unity?

Ecco delle ottime alternative ad Unity. Visitando questo link potete conoscere altri ambienti desktop diversi da quello installato di default.


Fonte Marco's Box

Commenti

Post popolari in questo blog

Attivare Windows 7 (tutte le versioni) in un click

Come risolvere: “Impossibile completare la formattazione

Avast 6 Pro/ Internet Security gratis per sempre!