tag foto 0 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 6

Nokia, Lumia e risalita




















Fino a non molto tempo fa, il futuro di Nokia sembrava essere destinato a poca roba. Tutti consideravano l'azienda finlandese finita e tagliata dal mercato, ormai nelle mani di Samsung e Apple.
Con la presentazione dei primi smartphone della serie Lumia (i vari 800, 710, 900, 610, 500), Nokia ha introdotto una nuova strategia che avrebbe portato il nuovo (ma ancora acerbo) Windows Phone 7 di Microsoft su tutti i principali device.
Nonostante non avesse riscosso molto successo, questo nuovo sistema operativo portò senz'altro delle novità tra i dispositivi Nokia che erano fermi all'ormai superato Symbian.
Con l'avvento di Windows Phone 8 e la presentazione dei top di gamma Lumia 920 e 820, è stata proposta una vera valida alternativa ai vari Android e iOS. I Lumia 720, 620 e 520 hanno arricchito ancora di più il parco Windows Phone di Nokia, consentendo di risalire le quote di mercato e permettere a Microsoft di portare il suo sistema operativo mobile al terzo posto dietro quelli di Google e Apple.
Windows Phone porta con se fluidità e un home screen innovativa che lo rende diverso dai soliti sistemi.
L'unica cosa non chiara di questo sistema è proprio uno dei suoi punti forte: WP infatti, gira molto bene su tutti i dispositivi, sia su quelli di fascia alta che su quelli di fascia bassa, consentendo un'esperienza d'uso (quasi) identica. Conviene spendere 500€ per uno smartphone che ha poco più di uno di 200€?

Commenti

Post popolari in questo blog

Attivare Windows 7 (tutte le versioni) in un click

Come risolvere: “Impossibile completare la formattazione

Avast 6 Pro/ Internet Security gratis per sempre!